Sguardi

Nessun commento:
Ultimamente non ho verve creativa a livello linguistico. Stanotte quel pò di birra che ho bevuto mi ha stanagliato il pensiero dai gangli cerebrali che lo soffocano. La serata è stata strana, c'è sempre qualcosa che mi fa stare strano, qualcosa che mi fa tornare indietro di anni, qualcosa che è nel mio presente quando incrocio il suo sguardo, forse perchè sono incollato ed assueffatto a questo in modo tale da non riuscire a venirne fuori. In uno sguardo c'è tutta una storia, dei pericoli da correre o da fuggire, delle memorie. E' come stare ad un incrocio coll'arancione o giallo, insomma quel colore tra il rosso e il verde: passo? sto fermo? vado? rischio di fare il botto?
Quando due persone si guardano scatta qualcosa e bisogna prendere una decisione, capire cosa dirsi o se dirsi qualcosa. Mai stare zitti. Io quasi sempre non so cosa dire, non rischio mai di fare l'incidente all'incrocio. Che palle.
Lo sguardo della persona che ami, e che ti conosce più di tutti gli altri, è qualcosa di indescrivibile, forse è come una gastroscopia, ti entra dentro, ti sonda, capisce cos'hai, una volta finito riesce e ti dà il risultato: stai male!
E' una sensazione bellissima guardare negli occhi chi ti conosce e potersi dire tutto con uno sguardo ma penso che non mi basti più. Voglio di più. Tzè!
"Siamo rimasti a guardare un desiderio qualche volta noioso e non sarai mai un'emozione da poco"

L'italiano medio

Nessun commento:

L’italiano medio ruba le tartarughe, l’italiano medio non vuole problemi, l’italiano medio i problemi preferisce lasciarli a BorsellinoFalconeAmbrosoli, che se si facevano i c..o loro erano ancora vivi, l’italiano medio quando è cliente vuole le liberalizzazioni, l’italiano medio quando è industriale vuole i monopoli, l’italiano medio se può evade le tasse, l’italiano medio critica chi evade le tasse (lui lo fa per necessità), l’italiano medio ama la famiglia e tiene la casa pulita, l’italiano medio vuole uno stipendio, una laurea e un lavoro statale, l’italiano medio è abusivo e condonista (sempre per necessità), l’italiano medio diventa feroce, molto feroce, se gli tocchi i soldi, l’italiano medio è buonista in pubblico e razzista in privato, l’italiano medio si lava il c..o, ma non ha il depuratore, l’italiano medio ha ogni diritto e nessun dovere, l’italiano medio parcheggia in seconda fila e se protesti si inc..za, l’italiano medio è mafioso dentro, l’italiano medio ha sempre un amico che gli fa un favore, l’italiano medio deve sempre ricambiare un favore, l’italiano medio sceglie come rappresentanti altri italiani medi, l’italiano medio induce pesantezza di stomaco e diarrea, l’italiano medio considera privata la proprietà pubblica e, per questo, rubare al pubblico non è reato, l’italiano medio è maggioranza assoluta nel nostro Paese, l’italiano medio gli intellettuali li vuole organici al sistema, l’italiano medio i giornalisti li vuole servi, l’italiano medio i politici li vuole medi, l’italiano medio è semilibero, lo sa e gli va bene così, l’italiano medio è un povero cristo che ruba a se stesso e al suo Paese e non lo sa.

Pubblicità sociale: Dalla parte del toro

Nessun commento:
PEr descrivere una bella pubblicità sociale cito il titolo di una canzone di Caparezza. Aggiungo una serie di immagini trovate su Internet, molto belle.



pubblicità sociale contro mattanza tori












Questa è una campagna sociale di un sito olandese, www.stieren.net. Credo che le immagini parlino da sole oltre ad essere bellissime e ben fatte. Non riesco a capire che gusto si trovi a guardare un coglione che si pavoneggia perchè ha ammazzato un povero toro.



pubblicità sociale contro la mattanza dei tori 2










Non riesco neanche a capire perché i tg facciano passare la notizia solo quando è il toro a incornare il torero. Come se fosse lui quello cattivo...
Per vivere bene si passa anche da queste cose, il rispetto per gli animali non esiste.

pubblicità sociale contro la mattanza dei tori 3








Se la natura e gli animali potessero fare a noi quello gli abbiamo fatto in questi anni credo che degli esseri umani, su questo pianeta, resterebbe ben poco.

Technorati Tags:, , ,
Generated By Technorati Tag Generator