Pensieri noTTUrni

A memoria di una storia che mette i brividi, quando la morte di un bambino diventa mercificazione mediatica, prima di andare a dormire, voglio ricordare a me stesso questa storia che puzza, e che non ha una verità.
Guardando il mondo dall'alto si vedono cose e si sentono odori che hanno a che fare col marcio, ma di quel marcio che ormai è allo stato liquido. Ognuno di noi dovrebbe distribuire qualche sorriso in più e qualche vorrei in meno, tanto per ricordarsi che la vita è un bene prezioso, non solo per noi ma anche per chi, dopo di noi, dovrà prenderne le redini.

1 commento:

Anonimo ha detto...

verità o meno so solo che mi sono alzata con questa notizia e che ho passato delle ore di merda al solo pensiero di come possa essere trattato un esserino tanto indifeso!!

poi ho letto la nuova sentenza della corte di appello di roma.
Attenuanti generiche in casi di stupro, anche su minori, nel caso in cui i trasgressori stiano in condizioni sociali disagiate.
ma che cazzo vuol dire???

non so più dove prendere la forza a volte, se non nel provare a rendere quel che mi sta intorno + sereno e pacifico possibile.
baci sul pancino
Ila